domenica 20 maggio 2018

Pastiera Napoletana

FROLLA:
300 gr farina
2 uova + 2 tuorli
100 gr zucchero
1 bustina di vanillina
130 gr burro
RIPIENO
500 gr ricotta
500 gr circa grano cotto
400 cl latte
1 scorza di limone
300 gr zucchero
50 gr di canditi
15 gr essenza di fiori d'arancio
3 uova
50 gr burro
cannella

Prepara la pasta frolla e lasciala in frigo per almeno un' ora.

Metti il latte a scaldare con il grano cotto, la scorza di limone ed il burro.  Lascia cuocere sino a che il latte sia evaporato, ed il grano si sia quasi sciolto in crema, quindi metti a raffreddare.
Mescola le uova con lo zucchero e la ricotta, aggiungi cannella, i canditi e l'essenza di fiori d'arancio, quindi incorpora tutto con il grano raffreddato.

Stendi la frolla in uno stampo da crostata di almeno 24/26 cm, e dal bordo alto, perchè il ripieno tiene molto spazio,  metti in forno a 170° per 80' circa.
lascia riposare per almeno 1gg

** le proporzioni sono un mix di molte ricette. La frolla deve essere piuttosto elastica, e anche un po' più abbondante di quanto scritto.  la ricotta per me è vaccina, no pecora. i canditi, per me delicati, quindi cedro.



martedì 30 gennaio 2018

pasta e spada e peperone

 - un trancio grande di pesce spada
- un peperone verde
- due cipollotti
- pomodorini ciliegini
- prezzemolo
-vino bianco
- olio evo
- aglio






taglia a listarelle il peperone e far soffriggere con aglio  e cipollotti tagliati fini.
sfuma col vino ed aggiungi i ciliegini tagliati a metà.
aggiungi lo spada tagliato a tocchetti e fai saltare a fuoco vivo,aggiungi prezzemolo e servi.

polpettone

- 400 gr salsiccia
- 600 gr trita di vitello
-150 gr pane secco
-150 gr pan grattato
- 2 uova
- 100 gr pecorino
- latte
- noce moscata
- sale e pepe
- timo
-1 cucch. di miele
- olio evo




metti il pane secco senza crosta a mollo nel latte
mescola con le mani la salsiccia, la trita, il pane ammollato e ben strizzato, il pan grattato, i pecorino e le uova.
aggiungi sale spezie e gusti.
compatta per bene il composto, metti nella forma del plum cake ricoperta di carta forno.
spennella con un misto di olio e miele tutta la superficie.
lascia in forno statico a 180° per un'ora.

Ottimo se fatto a fette e passato al pomodoro.
se il pecorino è troppo saporito (senz'altro si sente), sostituisci con il parmigiano


lunedì 22 gennaio 2018

Pollo marinato agli agrumi

                                           


- un pollo a pezzi, o fusi o sovracosce, a scelta
- il succo di 2 arance ed 1 limone
- paprika
- pepe
- sale
- rosmarino
- 1 scalogno
- noce moscata
- brodo vegetale
- 1 limone
-olio evo qb

metti in un recipiente il pollo con rosmarino tritato, paprika, noce moscata, pepe,sale. 
aggiungi il succo del limone e delle arance fino a copertura del tutto. in ultimo, aggiungi fettine di limone e arancia sopra il tutto.
lascia in frigo almeno x 12ore
trita lo scalogno e soffriggi in padella, ed aggiungi il pollo a saltare a fuoco vivace per alcuni minuti da entrambi i lati.
aggiungi poi la marinatura, del brodo vegetale  e lascia cuocere a fuoco basso per un'ora e mezza circa. 

se vuoi rendere il piatto agrodolce, prendi le fettine di agrumi tenute da parte, falle caramellare per 5 minuti in pentola con due cucchiai di zucchero, ed aggiungi al piatto di portata



Muffins


-250 gr farina bianca setacciata
- 12 gr lievito x dolci
- 2 cucchiai di zucchero
- 1 uovo + 1 tuorlo
- 1 pizzico di sale
- 60 gr burro fuso
- latte q.b.


i muffin NON SONO UN DOLCE TROPPO DOLCE!






mischia gli ingredienti e facciamola finita. Aggiungi il latte sino a rendere cremoso il composto.  Se intendi aggiungere elementi 'pesanti' (frutta, miele etc) non rendere troppo morbido il composto, se no non si gonfia a sufficienza.

varianti:

- pezzettini di mela e cannella

- cioccolato nella farina o gocciole nell'impasto normale

- miele e noci/nocciole

- pezzetti di pera e vecchia romagna

- polpa di banana